Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Maitreya’

Insieme alla grande eredtà trasmessa dalla letteratura religiosa Indiana, il Tibet ha ereditato anticamente anche l’iconografia e il simbolismo delle varie scuole buddhiste che hanno in comune la figura storica di Sakyamuni, il Buddha.

Tuttavia non si parla qui di una figura unica. Il numero dei Buddha è molto variabile (qualcuno sostiene che siano più di cento) ma tutti, secondo la tradizione, avrebbero preceduto quello storico. Essi hanno in comune segni fisici, ornamenti e posture che anche Sakyamuni sembrava possedere: una piccola escrescenza sulla fronte, una protuberanza sulla parte frontale del cranio e lobi delle orecchie allungati, in segno di eminenza intellettuale.

Nella tradizione buddhista tuttavia, si parla anche di un Buddha futuro, concepito come un essere compassionevole dal nome Maitreya (“Amorevole”) concepito con l’acquamanile e lo stupa rituale. Maitreya è diventato un oggetto di venerazione particolare in quanto rappresenta la speranza di un’età dell’oro.

In linea generale comunque, le raffigurazioni scultoree dei Buddha possiedono tutte un enorme fascino e carisma, in qualsiasi delle loro forme.

Annunci

Read Full Post »